« Ora è tempo di vegliare per non essere sorpresi! »                « L'inizio della trasformazione quantica di tutti i Semi Stellari e Scintille Divine è prossima »                « Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti (Eraclito) »                « La Fede è qualcosa di veramente speciale e profondo, è una Luce che risiede nell’Anima e deve essere risvegliata con delicatezza e dolcezza, ma con una forza che va oltre qualsiasi immaginazione »
Giorgio Dibitonto - Angeli in Astronave Stampa

disco cuoreQui di seguito vi proponiamo l'intervista video a Giorgio Dibitonto suddivisa in sette momenti. Ad ogni video abbiamo anteposto un piccolo riassunto che ne evidenzia il messaggio centrale cosi da arrivare preparati e consapevoli al grande momento di riunificazione universale con i grandi Esseri di Luce, i fratelli Semi Stellari e le Scintille Divine.

 

Prima parte: l'Amore

Dibitonto in questa prima parte dell'intervista spiega che gli incontri avuti con i Fratelli Stellari di Luce gli hanno portato una grande esperienza e molti insegnamenti spirituali; inoltre gli è stato spiegato che l'essenza della vita universale in tutte le dimensioni è l'AMORE: "L'amore cambia la visione interiore e il rapporto con l'altro che è parte di noi". L'Universo è pieno di mondi e dimensioni diverse, paradisi cosmici e spirituali, mondi di pace, di amore, di grande creatività e infinita vitalità.

 

 

Seconda parte: gli Angeli

Nella seconda parte dell'incontro Dibitonto parla degli Angeli e degli Esseri di Luce che vivono in dimensioni superiori di Luce.

Esistono gli "Angeli puri spiriti" che appartengono alle dimensioni oltre la Barriera Celeste (il Consiglio Celeste risiede in queste dimensioni superiori), essi possono prendere svariate forme cosmiche o anche un corpo fisico provvisorio. Viene chiarito che per viaggiare nelle dimensioni cosmiche gli Angeli possono diventare dei globi di luce o addirittura delle astronavi o navicelle che hanno la facoltà di materializzarsi in qualsiasi tempo, spazio o dimensione.

Esistono poi anche degli Esseri o Angeli, che pur avendo un corpo fisico, hanno delle potenti connessioni con la Luce.

 

 

Terza parte: veggenti e contattisti

In questa parte dell'incontro Dibitonto porta la sua esperienza di contattista e la confronta con i veggenti, inoltre parla della Madre Divina e del messaggio che porta a tutte le scintille divine.

  • Veggente: quando un veggente ha un incontro con un Essere di Luce lo vede solo lui
  • Contattista: quando una persona viene contattata da un Essere di Luce, vi é un incontro non solo sul piano dello spirito ma anche nel piano fisico visibile a tutti i presenti. Il contattista viene contattato con tutti i sui cinque sensi, poiché l'essere di Luce si porta sul piano fisico tridimensionale

Sia il veggente che il contattista provano un'immensa gioia nel trasmettere l'esperienza dell'Amore Universale e dell'appartenenza alla grande famiglia di Luce. Provano però anche una profonda sofferenza nel vedere e sentire la separazione che vi è attualmente con i fratelli che sono ancora invischiati nel karma, chiusi e avvolti dal buio.

La Madre Divina porta il suo insegnamento dicendo che: "La Luce non guarda quanto tempo gli esseri umani impiegano a fare la conversione al bene e all'AMORE, certamente é un passo importante per tutti, perché prima viene fatta la trasformazione, prima si entra nella LUCE e nella GIOIA".

 

 

Quarta parte: il grande cambiamento del pianeta

Dibitonto nel corso di questa parte dell'intervista fa notare che vi saranno sul pianeta sempre più segni del grande cambiamento in atto. I segni sono la prova dell'imminenza di questa grande svolta e di questo importante cambiamento programmato da sempre.

Viene ricordato quello che si può leggere nell'apocalisse, e cioè che prima della fine vi sarà una dilazione di tempo per poter salvare più Scintille Divine possibili, ma poi basta, vi sarà uno STOP. Questo é stato deciso dal padre, ed é una misericordia senza precedenti.

 

 

Quinta parte: l'incontro e il percorso spirituale

navicelle colorateIn questa fase del racconto della sua esperienza Dibitonto spiega quello che avviene dentro le persone quando vedono e incontrano gli Esseri di Luce; viene posto l'accento sul desiderio di voler condividere e divulgare una così grande ed incredibile esperienza.

La visione dei globi di luce e delle navicelle crea dentro di ognuno una profonda emozione e pace, in seguito l'incontro con i fratelli di Luce attiva una sensazione grandiosa, perché hanno una luce particolare, viva, bella e forte. Quando si entra fisicamente nelle navicelle ci si rende conto che non si appartiene più alla 3D, si possono leggere i pensieri degli altri e c'é una leggerezza e una totale trasformazione. Dopo tale esperienza resta una grande nostalgia alleviata però dalla consapevolezza che siamo destinati ad andare tutti li.

Una così grande esperienza, come l'incontro con i fratelli di Luce, fa inevitabilmente intraprendere un percorso spirituale. Infatti, quando vieni a contatto con una rivelazione superiore così grande, ti invade la sorpresa, la gioia e un profondo senso di pace. Quando in seguito si desidera tradurre nella vita normale quello che si é ricevuto come rivelazione diventa tutto più complicato, perché si tratta di modificare o lasciar andare quello che non va bene o che non è in linea con l'Amore. Si sa però che dopo questo passaggio molto delicato e importante vi è la Pace e l'Amore Universale.

 

 

Sesta parte: l'aiuto dalle altre dimensioni

Dibitonto in questa parte dell'intervista spiega che la terra é molto importante nel grande cambiamento dell'universo. Tanti Esseri di Luce sono qui adesso per supportarne la trasformazione che andrà ad influenzare tutti gli universi.

Gli universi hanno tante realtà / dimensioni, ve ne sono di fisiche, cosmiche astrali, cosmiche fino alla barriera celeste e oltre.

 

 

Settima parte: messaggi finali

madre divinaL'incontro con Dibitonto termina con una testimonianza della grande esperienza di Pace, Luce e Amore che ha vissuto. Egli ricorda che in questo mondo ognuno ha il suo posto e il suo compito e che in questi tempi finali la terra riceverà dalla Luce tre segni molto rilevanti:

  1. Il primo segno, che verrà visto da tutti, è la manifestazione universale di tutti i figli di Dio ed il grande contatto con i fratelli di Luce Stellari
  2. Il secondo segno sarà la manifestazione della Madre Divina
  3. Il terzo segno sarà l'arrivo del Figlio del Creatore

Infine Dibitonto ci ricorda il Messaggio Divino della Madre Celeste (messaggio della Madre Sublime che può essere letto nel libro "Angeli in Astronave"):

"La Madre Celeste invita gli uomini a portare giorno per giorno, momento per momento un po' di AMORE, un po' di bontà a tutti i fratelli. Invita a portare umiltà e bontà nel limite possibile della vita di ognuno e ad impegnarsi a migliorare anche una piccola parte di se stessi perché significa migliorare tutta la Famiglia Universale.
Ricordate che tutto quello che ognuno ha di buono dentro di se, ha valore Universale. Tutta l'energia, la grazia e la bellezza della Luce che vi é in noi cresce e viene trasmessa alla grande Famiglia Universale, niente va perso poiché siamo co-creatori dell'Universo e del nuovo tempo di Luce."