« Ora è tempo di vegliare per non essere sorpresi! »                « L'inizio della trasformazione quantica di tutti i Semi Stellari e Scintille Divine è prossima »                « Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti (Eraclito) »                « La Fede è qualcosa di veramente speciale e profondo, è una Luce che risiede nell’Anima e deve essere risvegliata con delicatezza e dolcezza, ma con una forza che va oltre qualsiasi immaginazione »
Sono pronta! Stampa

Nota: Questo scritto è la lettera di una Scintilla Divina che è pronta a lasciare la dualità per ricongiungersi con il tutto. Lo pubblichiamo perché questa Scintilla potresti benissimo essere anche tu.

sono_pronta

Caro Padre

sono stata madre-padre dei miei genitori,

sono stata madre-padre delle donne e degli uomini che ho amato,

sono stata madre-padre dei figli persi che ho ritrovato...

ho perdonato dove tutto sembrava essere in conflitto e disarmonia,

ho donato amore dove esso sembrava non essere mai stato manifestato,

davanti a te piccolo e abbandonato ho detto ‘ecco tua madre’!

davanti a te sofferente ho detto ‘sei amato da sempre,tu sei da sempre amato’!

davanti a te morente ho detto ‘ecco il tuo angelo è venuto a prenderti’!

La mia vita è stata una giusta azione anche negli sbagli e nei tradimenti.

Ma oggi lascio le vesti di madre-padre,

abbandono la responsabilità di sentirmi ancora di salvezza per gli altri me

e resto in quella di essere solo semplice emanazione di Te!

Oggi mi riprendo la gioia e la spensieratezza di essere FIGLIA!

…. e ti prego Padre, portami a giocare con te, nel tuo parco d’amore incondizionato

e di libera multidimensionale espressione del Sé!

Sì, sono pronta a venire a giocare con te!

Con il coraggio del fuoco dello Spirito Nuovo lascio alle mie spalle le manifestazioni di Te

che scelgono di abitare ancora nell’illusione del controllo dell’amore e del dolore,

quelle che hanno bisogno ancora dell’illusione della sofferenza e della mancanza,

quelle che lottano ancora per guadagnare e possedere ciò che è puro dono,

confondendolo con la proprietà e i ruoli di potere...

Le lascio alle mie spalle

ove prima me le sarei trascinate tutte dietro con tutta la forza del mio cuore,

le lascio restare perché io devo andare... ,

PERCHÉ SCELGO DI ASCENDERE COME FIAMMA VERSO TE,

PERCHÉ SONO TUE e TU NE HAI CURA...

E AFFIDO E MI AFFIDO A TE E DA SEMPRE E PER SEMPRE,

TI AMO!

Tua figlia!