« Ora è tempo di vegliare per non essere sorpresi! »                « L'inizio della trasformazione quantica di tutti i Semi Stellari e Scintille Divine è prossima »                « Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti (Eraclito) »                « La Fede è qualcosa di veramente speciale e profondo, è una Luce che risiede nell’Anima e deve essere risvegliata con delicatezza e dolcezza, ma con una forza che va oltre qualsiasi immaginazione »
Ascensione ed evacuazione Stampa

michele_soleVi parleremo di Ascensione ed evacuazione. L’ascensione è conforme essenzialmente a energie che non fanno parte di questo mondo, a Esseri Stellari venuti qui, in questo mondo, per una missione ben specifica e che lavorano in contatto continuo con i Fratelli di Luce.

L’ascensione è conforme anche ad alcuni esseri umani i quali non solo hanno creato la pace dentro di loro ma sono anche riusciti a scoprire e ad integrare completamente tutto l’Amore e tutta la conoscenza che sono dentro di loro. Hanno effettivamente trasformato non soltanto tutta la loro parte cellulare, ma anche tutte le loro vibrazioni. Queste persone possono ascendere con il loro corpo fisico, ma il loro corpo fisico non ha nulla a che vedere, dal punto di vista della vibrazione, con i vostri corpi attuali.

Esiste poi una seconda categoria di persone che vivranno l’ascensione: sono gli esseri in missione sulla Terra. Possono essere anche terrestri, ma prima di incarnarsi, hanno scelto una determinata missione. Spesso saranno prelevati dal vostro pianeta Terra per essere trasformati a livello vibratorio, per poter vivere l’ascensione, cioè prelevati con il loro corpo e portati su un piano vibratorio elevato, quinta dimensione.

L’evacuazione avviene in modo diverso. Speriamo molto che l’umanità farà in modo che non si producano troppi eventi, che si aprirà abbastanza da far sì che tutte le energie di trasformazione possano agire su tutti i capovolgimenti che abbiamo previsto da molto tempo. Se l’umanità non si sveglierà sufficientemente, gran parte degli esseri umani sarà prelevata da questo mondo con il corpo fisico, certo, e sarà portata su altri mondi di quinta dimensione, su alcune basi o sulle navi stellari dove potrà subire una leggera trasformazione, una modificazione vibratoria, perché si possa adattare al suo nuovo ambiente.

Questo avverrà durante un certo tempo, fino a che vostra Madre Terra non avrà ritrovato il proprio equilibrio e fino a che i figli di questa terra non potranno essere riportati in questo mondo ma di quinta dimensione. Spesso gli esseri di questo mondo, anche quelli che canalizzano, quelli che ricevono i messaggi dai loro fratelli, arrivano a confondere l’evacuazione e l’ascensione. Sono due cose parallele ma diverse, diverse riguardo all’energia, diverse anche riguardo all’evoluzione dell’anima e della coscienza di coloro che saranno evacuati o che faranno l’ascensione.

Dovete capire che un essere che non ha fatto nessun cammino spirituale, nessun vero risveglio, non può ascendere, sarebbe una cosa terribile per la sua anima, mentre potrà essere evacuato. Vorremmo aggiungere a questo riguardo che ognuno si prepari nell’anima, che ognuno si prepari nel corpo, ad un’eventuale evacuazione da questo mondo o a un’ascensione, a seconda del suo livello evolutivo. Vi diciamo questo perché se un giorno vi sarà chiesto di scegliere, non dovrete attaccarvi a quello che possedete in questo mondo. Se dovesse accadere quest’eventualità, cioè se gli esseri di questo mondo dovessero essere evacuati, significa che non ci sarebbe altra soluzione per salvare l’umanità. Speriamo molto che questi eventi non debbano accadere.

La trasformazione del vostro mondo può avvenire in vari modi. Non vogliamo essere catastrofici, vogliamo semplicemente farvi comprendere che il mondo evolve molto rapidamente e che ognuno, nel suo cuore ha una risonanza di quello che viene detto, ognuno, anche il più irriducibile essere di questo mondo, sa nel suo cuore che il mondo, così come è oggi, non può durare e che deve trasformarsi. Se non riesce a trasformarsi con la buona volontà, si trasformerà con più difficoltà. Desideriamo trasmettervi ottimismo, gioia e speranza, ma dobbiamo avvisarvi della possibilità che alcuni eventi accadano, incoraggiandovi però ad agire affinché non accadano. Vorremmo semplicemente dirvi di essere vigili, aprire gli occhi cioè, ascoltare quel che accade intorno a voi. Il vostro discernimento aumenterà e quello che oggi non riuscite ancora a capire vi diverrà accessibile domani. L’umanità procede a gran velocità. Le energie di trasformazione che penetrano in quest’umanità diventano sempre più forti, e quindi procedete seguendo la corrente. Ponetevi quelle domande che vi permetteranno di progredire, non le domande che possono crearvi paura.

I Fratelli di Luce mi dicono: Figli della Terra, SIATE CERTI che qualunque cosa succeda, noi siamo moltissimi e possiamo soccorrere l’umanità; è necessario però che l’umanità accetti la mano che vi tendiamo, che l’umanità accetti di abbandonare tutto e qui nasce una domanda importante che vi chiediamo: siete pronti, nei vostri cuori, a lasciare ogni cosa e a seguirci per essere evacuati da questo mondo se sopravvenissero problemi difficili? Vi facciamo questa domanda e vi diciamo semplicemente: non abbiate paura, nulla è predeterminato e definitivo, il vostro destino è nelle vostre mani. Al di sopra di tutti noi, al di sopra dei vostri Fratelli di Luce e di ognuno di voi esiste una volontà più forte: la volontà del Padre e il Padre può trasformare ogni cosa in un attimo e rendere questo pianeta completamente diverso: togliere tutto quello che non è amore, tutto quello che non è bellezza, tutto quello che è sofferenza. Questo è già avvenuto su altre sfere in cui c’era un discreto numero di persone risvegliate che hanno chiesto al Padre Divino d’intervenire perché il loro mondo non soffrisse troppo a causa delle trasformazioni. Vorremmo tuttavia che il diverso significato di ascensione e di evacuazione fosse molto chiaro in voi e che non ci fosse confusione fra i due termini. Non potete diventare un grande maestro asceso senza aver fatto un lungo percorso spirituale, senza che la vostra anima si sia veramente risvegliata. Questo è importante. Vi si può far credere tutto quello che si vuole a questo livello ma noi vi diciamo: non potete essere un maestro asceso senza aver lavorato molte vite su voi stessi.

Domanda: Sul piano materiale, penso che molti di noi sopporteranno facilmente la perdita delle cose a cui tengono, se sono sicuri di ritrovare gli esseri che hanno amato nell’altro mondo, su altri piani. Questo è ciò a cui teniamo maggiormente. Potete darci altre informazioni a questo riguardo? Grazie.

Risposta: Vorremmo rassicurarvi e vi rassicureremo. Al momento della trasformazione dell’Umanità, della trasformazione totale della coscienza umana, le facoltà dello spirito saranno talmente diverse da quelle attuali che non ci sarà nessuna separazione. Vogliamo dire che, anche se doveste perdere una persona cara nella grande turbolenza attraverso cui passerà la vostra Madre Terra, la trasformazione che vivrete a livello spirituale, a livello delle vostre facoltà vi permetterà di accedere ad altri piani, ai piani che oggi sono inaccessibili per voi, che ancora non riuscite a vedere. Non ci sarà dunque nessuna separazione dai vostri esseri cari perché potrete raggiungerli con lo spirito.

Voi, esseri umani state vivendo in questo periodo un momento di grande trasformazione. Non ne siete consapevoli e tuttavia vi rendete conto che qualcosa sta accadendo in voi ma non sapete capire che cosa sia. Non riuscite a comprendere. E noi vi diciamo che tutto il malessere che subisce l’umanità oggi è la preparazione alla gigantesca trasformazione che innalzerà l’Uomo al suo vero livello. L’Uomo perderà la veste del vecchio uomo per indossare la veste di Luce dell’Uomo Divino. Non avverrà subito dopo gli avvenimenti di cui abbiamo parlato, ma avverrà molto rapidamente, come ci piace dire, l’essere umano sarà ridimensionato e vivrà in un altro stato di coscienza.

Domanda: Sentiamo dire che alcuni di noi, alcuni esseri di questo mondo ascenderanno in vista di una trasformazione su altre sfere, per poi ritornare sulla Terra con particolari facoltà per aiutare i loro fratelli nell’Amore. E’ vero? Questo avverrà abbastanza presto?

Risposta: Sì! Vi diremo addirittura che è già incominciato. Per il momento però la coscienza di coloro che sono ascesi in vista di quest’aiuto è ancora velata a questo livello. Dobbiamo dirvi che i vostri Fratelli di Luce hanno immense possibilità riguardo a voi, figli della Terra, riguardo all’insegnamento che vi danno, riguardo alla vostra opera presente e futura. Alcuni esseri sono ascesi, sono stati portati su altre sfere, poco importa la parola, per ricevere un insegnamento al fine di poter meglio comprendere e aiutare meglio, almeno all’inizio di alcuni eventi. Ma questo è stato loro completamente nascosto e se ne ricorderanno solo al momento opportuno. Per il momento sapere questo non sarebbe d'utilità per loro e li turberebbe molto invece di aiutarli e per questo abbiamo steso un velo che toglieremo al momento giusto! Non è come alcuni di voi potrebbero pensare, come ne parla la fantascienza. La fantascienza del vostro mondo non ha nulla a che vedere con la realtà. E’ solo un pallidissimo riflesso della realtà.

Domanda: Quando i corpi si ripareranno da soli, diverranno immortali?

Risposta: Non serve avere corpi immortali. Quando l’anima sarà sufficientemente evoluta potrà crearsi un corpo secondo le sue necessità. Alcuni esseri di altre sfere, di altri mondi possono creare corpi di carne come desiderano, secondo le loro necessità. Gli uomini debbono capire che il corpo è solo un veicolo adatto a questo mondo, ma che ha i suoi limiti, che non è il veicolo di manifestazione adatto e valido per tutti gli altri mondi o dimensioni, per tutti gli altri piani è pesante. Quando avrete capito e non avrete più bisogno del corpo per muovervi, quando avrete lasciato questo mondo, il corpo diverrà meno importante per voi. Vi diciamo che il corpo ha un’importanza grandissima in questo mondo perché fa parte di questo mondo. Quando la vostra anima sarà sufficientemente evoluta in tutti i mondi allora potrà creare i corpi che corrispondono ad ogni dimensione.

Domanda: Grandi Esseri come Gesù e Maria sono stati fatti ascendere e vi chiedete se anche per voi, un giorno, potrà essere così.

Risposta: Noi vi rispondiamo semplicemente questo: chi era Maria? Chi era Gesù? Chi siete voi? Maria, prima di venire su questo mondo, era già un essere altamente iniziato. Aveva una completa coscienza di ciò che era, da dove veniva e di quello che era venuta a fare. Lo stesso era per suo figlio Gesù. Se Egli ha studiato tutte le vostre filosofie, l’ha fatto per assorbire meglio questo vissuto nella terza dimensione, per meglio adattarsi agli uomini, per capirli ed aiutarli meglio. Immaginate un essere che viene dall’Universo o da un pianeta perfetto nella sua evoluzione, ma un essere che ha così tanto Amore da voler aiutare i sui piccoli fratelli in evoluzione? Come deve agire per poterli aiutare, per avvicinarsi di più a loro, per poterli capire? Egli ha certamente molte possibilità. Può crearsi un corpo di Luce e venire a comunicare con loro, vederli, cercare di dare loro degli insegnamenti ma, in quel momento, il suo lavoro sarà incompreso, perché sarà messo alla portata di quelli ai quali desidera insegnare. Allora, nella sua grande Saggezza, nel suo grande Amore per l’umanità, ha scelto di nascere, molto semplicemente, come un figlio della Terra.

Ma per nascere gli serviva ugualmente una madre terrestre che avesse delle vibrazioni sufficientemente elevate da permettergli una minima sofferenza. Allora Maria e Gesù, prima di incarnarsi, hanno deciso di venire in questo mondo per aiutare l’umanità a risvegliarsi all’Amore. Questa è stata la principale missione di Gesù. Evidentemente, poiché essi avevano dei «poteri», poiché avevano un’altra coscienza della loro realtà, è stato per loro molto facile essere fatti ascendere o ascendere da soli. Attualmente nel vostro mondo parlate molto di ascensione, ma noi vorremmo dirvi di STARE ATTENTI!

L’ascensione può essere un’illusione che vi nasconde una realtà ancora migliore. L’ascensione non può essere fatta che da “esseri realizzati” ed è questo che dovete capire. Un essere umano comune, anche se ha fatto un grandissimo cammino spirituale ed ha una enorme apertura di coscienza, non è pronto dal punto di vista cellulare ad essere fatto ascendere. Il suo corpo potrebbe esserne consumato (leggi Pensieri riguardo l’Ascensione e i Maestri Ascesi).

Per ascendere, bisogna trasformare completamente le proprie cellule, bisogna salire ad una frequenza vibratoria che non potete nemmeno immaginare. Certo potete provarci, ma se non siete pronti, il risultato può essere deludente se non anche catastrofico.

(Continuare a lavorare ed eseguire le meditazioni: trasformazione e purificazione del Karma, espansione della vibrazione di base personale e rigenerazione ed espansione del DNA. Creare il proprio Punto Luce ed eseguire la meditazione del Canale di Luce per avere un personale canale di collegamento con gli Esseri di Luce e con le dimensioni di Luce, una porta di Ascensione!).

Quello che invece potete riuscire a vivere è l’evacuazione o il trasferimento in un altro luogo e dimensione. Voi potrete dunque vivere il trasferimento da un mondo ad un altro o il teletrasporto, e questo è certamente possibile con i vostri corpi attuali. Diremmo anche che alcuni tra voi l’hanno già vissuto ed anche se lo ricordano, come il nostro canale. Altri non ne conservano la memoria per delle ragioni che è inutile dirvi e perché la loro missione non necessita di questo ricordo. Pensate alla possibilità di essere sollevati via, trasferiti, momentaneamente o definitivamente altrove, piuttosto che essere fatti ascendere. L’ascensione non è per l’uomo comune e quando usiamo l’espressione «uomo comune» lo facciamo senza giudizio. La usiamo per distinguere tra l’essere umano comune e l’essere umano realizzato. Non vogliamo disprezzare l’umano nel suo stato di uomo comune. Noi vorremmo che gli esseri umani non pensassero continuamente a quello che per loro è inaccessibile, ma piuttosto a tutto ciò che è accessibile per la loro trasformazione.

Vi diciamo ancora questo: asceso, teletrasportato o trapiantato non ha alcuna importanza. Ogni essere umano segue la linea tracciata, ogni essere umano segue il proprio programma. Se nel vostro programma di esistenza avete scelto di vivere per un certo tempo su Madre Terra e di seguire poi i vostri fratelli delle altre sfere per andare a vivere una vita altrove, per lavorare e continuare ad evolvere altrove, lo vivrete.

Possiamo dirvi che in questo periodo ci sono numerose centinaia di migliaia di esseri umani che sono stati trasportati per vivere diversamente su altri mondi. Alcuni esseri di evoluzione spirituale molto limitata hanno portato via degli umani per profitto e bisogno personale. Ma noi non parliamo di loro, noi parliamo di esseri che, in tutta coscienza, hanno scelto di vivere una parte della loro vita su un altro mondo ed in un’altra dimensione di Luce.

In quel momento, gli esseri di altre sfere che li hanno portati via o elevati, hanno fatto il necessario per trasformare la loro frequenza vibratoria. Ma, tra la frequenza vibratoria di un essere umano che sarà introdotto su un altro mondo o dimensione e la frequenza vibratoria di un essere asceso passa una grandissima differenza.

Canalizzato da Monique Mathieu, http://ducielalaterre.org